IMP Festival is the first major event in Italy totally focused on Photojournalism: a glimpse on the stories, the methods and the approaches of the best international photography.

ISIS TOMORROW

The Lost Soul of Mosul

Regia di: Francesca Mannocchi / Alessio Romenzi

Domenica 19 Maggio – Ore 21.00

CINEMA MPX

Ingresso ridotto visitatori IMP Festival: 4,00 euro

Sarà in grado l’Iraq di accettare i figli dell’Isis come propri figli, di perdonare le loro madri, di riconciliare le anime del paese?

“ISIS, TOMORROW” cerca una risposta a questa domanda. Nell’ideologia dell’Isis i bambini sono l’arma più efficace per portare nel futuro l’idea di un grande Califfato universale: eredi di un unico obiettivo, creare un mondo diviso a metà, da un lato gli jihadisti e dall’altro lato gli infedeli da sterminare. I lunghi mesi della guerra, vengono ripercorsi attraverso le voci dei figli dei miliziani addestrati al combattimento e a diventare kamikaze, fino a seguire i loro destini nella complessità del dopoguerra, un dopoguerra di vedove bambine e ragazzi marginalizzati, in cui il sangue della battaglia lascia spazio alle vendette e alle ritorsioni quotidiane, alla violenza come sola risposta alla violenza.

WAR PHOTOGRAPHER

Regia di: Christian Frei

Domenica 12 Maggio – Ore 21.00

CINEMA MPX

Ingresso ridotto visitatori IMP Festival: 4,00 euro

A film about the American photographer James Nachtwey, about his motivation, his fears and his daily routine as a war photographer. If we believe Hollywood pictures, war photographers are all hard-boiled and cynical old troopers. How can they think about ‘exposure time’ in the very moment of dread?
Swiss author, director and producer Christian Frei followed James Nachtwey for two years into the wars in Indonesia, Kosovo, Palestine… Christian Frei used special micro-cameras attached to James Nachtwey’s photo-camera.
We see a famous photographer looking for the decisive moment. We hear every breath of the photographer. For the first time in the history of movies about photographers, this technique allowed an authentic insight into the work of a concerned photo-journalist.

LIFE IS BUT A DREAM

Regia di: Margherita Pescetti e Pietro Masturzo

Domenica 26 Maggio – Ore 21.00

CINEMA MPX

Ingresso ridotto visitatori IMP Festival: 4,00 euro

Per scappare dai dettami della società capitalistica contemporanea un ebreo americano ultra ortodosso si trasferisce con la famiglia in un piccolo avamposto illegale israeliano nei Territori Occupati Palestinesi, unendosi, per convenienza e comodità, a una “avanguardia umana” che è strumento imprescindibile per il funzionamento del meccanismo coloniale. È in questo contesto di espropriazione che Gedalia si sente libero di costruire la sua casa e cercare di realizzare il suo sogno: una vita semplice, in armonia con Dio, al di fuori delle leggi e dei doveri della società. Life is but a dream è il racconto della vita quotidiana di una famiglia di coloni, tra contraddizioni, scelte radicali, difficoltà, bisogni e possibili paure.

error: Content is protected !!