lorenzo

zoppolato

“la luce necessaria

Location: Messico

In Messico, in un remoto cimitero i tempi della vita e della morte si sovrappongono. Lontano anni luce dai flash artificiali delle grandi città la luce assume la forma di una chiave che utilizzo per aprire spiragli nella realtà: qui il mondo dei vivi e quello dei morti si prendono la mano. In questo luogo trovo “La luce necessaria” per affrontare paure e parlare ai fantasmi. Cerco di documentare l’interazione tra me, i miei soggetti e il labile confine che sto esplorando.In questo luogo confondo il reale con l’immaginario, ed è proprio li che la luce necessaria mi permette di vedere, come un riflesso, “la sorella del sonno”. Mi lascio prendere per mano e riesco a camminare in equilibrio sul confine sottile e quasi invisibile tra la vita e della morte.

ABOUT LORENZO ZOPPOLATO

Mi chiamo Lorenzo Zoppolato. Sono nato a Udine, nel marzo del 1990. Ho studiato ragioneria, e dopo il diploma mi sono trasferito a Milano per lavorare come assistente fotografo e dove contemporaneamente ho conseguito la laurea nella facoltà di Scienze politiche con indirizzo comunicazione politica e sociale.

I libri sono la fonte più grande di ispirazione per fecondare la mia immaginazione. Sogno di pubblicare un buon libro di fotografia.

La cosa ingiusta delle biografie è che parlano solo dei propri successi senza menzionare le difficoltà e i fallimenti necessari per ottenerle. Per ogni riconoscimento corrispondono, in una stima al ribasso, almeno il doppio di porte in faccia e una buona quantità di lacrime. Anche questo è necessario scrivere.