PALAZZO DELLA GRAN GUARDIA

PIAZZA DEI SIGNORI

DA GIO A DOM 10.00 – 19.00

Manoocher Deghati

“Eyewitness”

Location: VARIE

Il fotoreporter franco-iraniano Manoocher Deghati, insieme a FotoEvidence, pubblicherà un libro fotografico retrospettivo del suo lavoro in edizione limitata, che documenta 45 anni di eventi mondiali e include un romanzo biografico sulla sua vita scritto da Ursula Janssen.

Lo straordinario archivio professionale di Manoocher attraversa decenni e più di una dozzina di paesi. La sua biografia descrive la sua straordinaria esperienza: incontri notevoli, coincidenze incredibili e aneddoti più fantasiosi di molte storie di fantasia. È la storia di un’indistruttibile voglia di vivere che smaschera la natura dell’oppressione e celebra l’incessante ricerca della libertà.

ABOUT MANOOCHER DEGHATI

Manoocher Deghati fotografa notizie, conflitti e questioni sociali in tutto il mondo dal 1978, a partire dalla rivoluzione iraniana e dalla successiva guerra con l’Iraq nel suo paese natale, l’Iran. Dopo essere stato esiliato dall’Iran nel 1985, ha lavorato per diverse agenzie importanti (Keystone, Sipa, Black Star, AFP), riviste e Nazioni Unite in quattro continenti. Ha lavorato per pubblicazioni come: Time, Life, Newsweek, GEO e National Geographic. Nel 2002 ha fondato l’Istituto di Fotogiornalismo AINA a Kabul. Dopo aver diretto le operazioni fotografiche dell’Associated Press in Medio Oriente per quattro anni, ora lavora come freelance dalla sua nuova base nel Sud Italia.